Il Project Manager a noleggio!

Project Management As A Service

Temporary Management applicato al Project Management

Quando inizi un progetto, spesso sembra che tutti stiano correndo in direzioni diverse. Può essere difficile stabilire ciò che deve essere fatto all’inizio di un progetto o consolidare il Team adatto o stabilire quando ed in che modo devono essere affrontate le attività. Potresti finire per perdere tempo e risorse mentre cerchi di capire una direzione chiara da dare al tuo team.

L’aggiunta di un project manager di A4PM® ti aiuterà a eliminare la confusione iniziale e ti metterà sulla strada giusta in meno tempo. Come un buon allenatore, i nostri PM sono addestrati per aiutare il tuo Team ad affrontare qualsiasi situazione. In quanto Esperti di Pianificazione e Controllo dei Progetti, distribuendo il lavoro alle varie risorse del team ti aiuteranno a stabilire una roadmap trasparente per il tuo progetto fin dall’inizio.

Altrettanto importante, i project manager di A4PM® manterranno la squadra focalizzata sui risultati da raggiungere, limitando le distrazioni e favorendo una consapevolezza di responsabilità per tutti i membri del team. Diventano fin da subito il punto di riferimento per il team del progetto.

Perché il PMAAS è migliore rispetto ad un approccio tradizionale?

Uno dei maggiori vantaggi del PMAAS è che lo utilizzerai solo quando ne hai bisogno con zero sprechi e zero costi nascosti.

Approccio tradizionale:

  • INVESTIMENTO SU DI UNA RISORSA INTERNA: se si ambisce a creare un Project Manager dall’interno dell’organizzazione, si finisce per pagare non solo il suo salario ed i benefit annessi (Pc, smartphone, auto aziendale), ma anche tutta la formazione da sostenere ed i costi del software, lungo gli anni in cui si punta a far crescere la risorsa, senza alcuna garanzia di riuscita.
  • ASSUNZIONE DI UN NUOVO DIPENDENTE: Se si fa il tentativo di assumere un Project Manager con esperienza da un’azienda simile del proprio settore, non si è mai certi che le sue performance saranno all’altezza dei brillanti colloqui di assunzione, non si è mai certi del perché abbia rinunciato al lavorare nella precedente azienda o se sia stato licenziato per inefficienza.

Approccio innovativo del PMAAS:

Utilizzando il PMAAS, il costo del Project Manager è ripagato dal progetto stesso, infatti devi sostenerne il costo solo quando esiste un progetto attivo, il che si traduce in tassi di utilizzo estremamente elevati.

Qual è il vantaggio di usare Project Manager Certificati?

Un Consulente Project Manager Certificato, ha maturato un’esperienza impareggiabile perché ha gestito progetti in tanti settori, con svariati team di progetto, in molteplici contesti e ambienti di lavoro.

Le certificazioni internazionali in Project Management confermano l’esperienza e le competenze. Il project manager di A4PM®, è per scelta un professionista che mette al primo posto la reputazione e vuole farsi apprezzare per i risultati raggiunti e per la competenza da dimostrare in campo. Un consulente project manager certificato può aiutare a mantenere il team dell’organizzazione organizzato e concentrato per evitare che accadano errori.

I project manager di A4PM® sono tutti certificati a livello internazionale, aiutano a istituire soluzioni di lavoro con modalità di controllo cucite su misura per garantire che gli errori vengono catturati e corretti molto prima che raggiungano il tuo cliente. I project manager di A4PM® liberano tempo alla tua organizzazione, perché costituiscono l’unico punto di contatto tra cliente e fornitore, comunicando con i tuoi clienti, rispondendo ad eventuali domande o dubbi che possono avere, gestendo le criticità che possono sopraggiungere.

Come funziona il Project Management as a Service?

Quando si utilizza PMAAS, il project manager di A4PM® lavorerà per la tua organizzazione attraverso diversi passaggi importanti.

  • Innanzitutto, inizierà incontrando la Direzione aziendale per determinare la dimensione del tuo progetto, il budget che sarà impegnato e la timeline. Ciò consentirà di aumentare la consapevolezza di quanto sia multidisciplinare e complesso un progetto e quale sia il livello di supporto per aumentare le possibilità di successo del progetto stesso.

 

  • Riducendo così l’incertezza iniziale di avvio progetto, si comprenderanno meglio gli obiettivi, sarà redatto il “Project Charter”, il documento principale di progetto che delinea i dettagli di alto livello del progetto e quali strategie il project manager utilizzerà per coordinare / guidare il progetto.

 

  • Il PM comincerà a lavorare al Piano di Progetto, ed in contemporanea lavorerà con il tuo team per conoscere meglio i singoli membri del gruppo di lavoro, valutarne le competenze, determinando le milestone specifiche, le assegnazioni delle attività e le scadenze per ogni fase del progetto. Questo piano di progetto verrà utilizzato come baseline per determinare periodicamente se il progetto è allineato o se ci sono problemi che devono essere affrontati.

 

  • Durante il progetto, la cadenza delle riunioni periodiche è determinata in base al lavoro specifico da affrontare ed alla durata totale del progetto per tenere sotto controllo il suo avanzamento e la risoluzione delle problematiche emergenti. Il Project Manager gestirà l’Ambito, i Tempi, i Costi, i Rischi, la Qualità, gli Approvvigionamenti, le Risorse, gli Stakeholder e le Comunicazioni di progetto in modo che siano tutte coerenti tra loro e nel rispetto degli obiettivi.

 

  • Durante tutto il progetto, le milestone sono monitorate e gli aggiornamenti sono forniti in tutte le aree del progetto. Il lavoro di progetto da svolgere è chiaro e determinato, viene gestito attraverso un processo di approvazione per garantire che il progetto mantenga la messa a fuoco e non venga ostacolato da alcuna distrazione che non soddisfi l’obiettivo originale del progetto.

 

  • Il progetto raggiunge la sua conclusione, il project manager riceve l’approvazione dei deliverables da consegnare, gli outcomes concordati con il cliente finale vengono consegnati ed accettati secondo il Piano di Progetto.

 

Il progetto viene chiuso e le Lesson Learned sono archiviate, il Team viene rilasciato, si conclude l’impegno con l’azienda cliente ed il Consulente Project Manager di A4PM® rientra alla base operativa.

Utilizzando il PMAAS, quali sarebbero i benefici per la mia organizzazione?

I project manager di A4PM® sono addestrati all’esecuzione del piano del progetto quindi ciò significa che puoi fare affidamento sulle date di completamento pianificate. Di conseguenza, portando a termine costantemente progetti di successo, costruisci la fiducia con i tuoi clienti e con i tuoi dipendenti, favorendo una cultura orientata ai risultati in tutta l’organizzazione.

Anche quando un progetto ha un problema o ritardo inaspettato, il project manager di A4PM® guiderà il tuo team ad identificare le cause e lavorerà parallelamente con lo sponsor del progetto per identificare possibili soluzioni.

Nei progetti fortemente innovativi, non importa quanto bene tu gestisca i progetti, ci saranno sempre nuovi “requisiti” che si identificano nel bel mezzo di un progetto. Se i nuovi requisiti (change of scope) non vengono gestiti con diligenza, il team può venire rapidamente sopraffatto e la sensazione di confusione e panico comincerà inevitabilmente a diffondersi. Il  project manager di A4PM® isolerà il progetto con un nuovo perimetro e lavorerà con i principali stakeholder per stabilire la nuova timeline di progetto e rimettere ordine, ove necessario, nelle assegnazioni delle attività alle risorse.

I progetti avrebbero maggiori garanzie di successo con il PMAAS ?

Fornire stime di progetto accurate è una delle parti più importanti della creazione di una customer experience positiva.

I project manager di A4PM® hanno lavorato in svariati progetti prima di questo e hanno affrontato centinaia di volte la pianificazione di progetto. Per mantenere i vostri clienti soddisfatti dall’inizio alla fine, sanno come fare per pianificare al minimo costo e con la timeline più breve.

Inoltre, il project manager di A4PM® sa perfettamente come sviluppare il Team di progetto. Tecniche di leadership e motivazionali, permetteranno certamente di migliorare il modo in cui collaboreranno e lavoreranno insieme, con il vantaggio che una squadra coesa e collaborativa porterà a termine il progetto con tempi più brevi.

Distribuendo compiti precisi a ciascun membro del team, si aiuta ad evitare la frustrazione e la confusione, mantenendo tutta la squadra in un’atmosfera armoniosa di collaborazione e di orientamento al risultato.

Top